La mia opinione sul telescopio Bresser Pollux 1540/1400

Il telescopi Bresser Pollux 1540/1400 è un strumento catadiottrico che offre prestazioni ottimali per un elevato ingrandimento di oggetti nel cielo come la Luna o i pianeti del sistema solare. Il suo primitivo obiettivo a specchio ha un’apertura di 150 mm, che è in grado di raccogliere una notevole quantità di luce per poter riflettere immagini chiare e nitide. Infatti, questo modello un po’ speciale combina il sistema ottico di Newton con il sistema catadiottrico riflettente in un unico dispositivo. Un progetto dotato di una lente di Barlow. Per questo motivo la qualità delle sue immagini viene notevolmente migliorata.

telescopi Bresser Pollux 1540/1400

Presenza di un “parallatico”.

Questo equipaggiamento professionale offre opzioni che probabilmente non trovereste in nessun altro modello. Dotato di una montatura equatoriale, rende molto più facile rintracciare un oggetto celeste preciso. Infatti, un asse in particolare si allinea con la Stella Polare. Questo asse è noto anche come asse “parallatico”. Questo è servito come punto di riferimento per distinguere meglio ogni stella, soprattutto perché questo modello non è fornito con una mappa stellare come il telescopio automatico National Geographic 9062100. Nonostante questo, ha altri accessori utili, tra cui il raddrizzatore. Un supporto di tracciamento proprio che ci è stato molto utile nella sua gestione. Poi, la lunghezza della sua messa a fuoco mantiene correttamente la struttura, anche se è abbastanza corta. Di conseguenza, il dispositivo è compatto e facile da trasportare.

Il minimo del telescopio Bresser Pollux 1540/1400

Il nostro test si è concentrato sulla ricerca di stelle deboli per definirne la potenza. In ogni caso, il suo ingrandimento ottico è davvero impressionante dove anche i dettagli più fini sono esposti in grande formato. Per uno strumento di questa portata, il grado di ingrandimento ci sembra insufficiente, 280 volte il più grande. Tuttavia, il Celestron Nexstar 6SE 150/1500 può ingrandire fino a 375x allo stesso diametro. Tuttavia, il prezzo di questi telescopi non è lo stesso, in quanto è poco costoso. Ciononostante, abbiamo mantenuto alcuni punti critici durante il suo test. Si scopre che il suo design è anormale a causa della sua lunghezza focale. Il tempo di ricerca si allunga così a causa dei vari assemblaggi da effettuare. Poi, abbiamo dovuto sostenere il suo peso da quando l’osservazione si è svolta sulla montagna.

Il Bresser Pollux presenta quindi sia vantaggi che svantaggi. Inoltre, vale il suo costo per un telescopio catadiottrico.

Potrebbero anche piacerti:

Telescopio Celestron Nexstar 6SE 150/1500, telescopio Sky-Watcher 70/700, telescopio Newton 150/750 EQ3-2 Black Diamond

Bresser Telescopio Pollux EQ3...
  • Telescopio catadiottrico per principianti
  • Diametro dello specchio: 150 mm/ distanza focale: 1400 mm
  • Montatura: equatoriale EQ-3
  • Ingrandimento: 70x-1050x
  • Contenuto della confezione: telescopio, montatura, treppiede, accessori